UltraBeauty
Maschera sbiancante giapponese

Come sbiancare la pelle e togliere le macchie cutanee da soli in casa

La ricetta delle donne giapponesi della maschera sbiancante fai da te

E risaputo che le donne giapponese sono maniacali nella cura della pelle. Nella cultura giapponese la pelle della donna deve essere candida, bianca, senza alcuna macchia ne ruga. Usano moltissimo gli ingredienti naturali che abbiamo in casa per creare delle maschere meravigliose. Perché non prendere l’esempio dalle donne giapponesi e non approfittarsi della loro esperienza per avere dei benefici anche noi copiando qualche ricetta di qualche maschera?!

Ho letto svariati consigli e ricette che riguardano la cura della pelle delle donne giapponese e ho trovato una ricetta della maschera sbiancante che si fa tranquillamente in casa e può aiutarci a togliere le macchie cutanee dal viso (e non solo). Questa maschera sbianca le pelle, toglie le macchie e nutre la pelle rendendola più bella e luminosa.

Di seguito scriverlo le proporzioni da prendere. Se vuoi conservare una quantità maggiore basta prendere il doppio o il triplo delle quantità.

Ecco quali sono gli ingredienti:

  • 1 cucchiaio di riso bianco. Riso bianco è il primo ingrediente della nostra maschera sbiancante della ricetta giapponese. Metti un cucchiaio di riso bianco in un barattolo di vetro.
cucchiaio di riso bianco
Prendi un cucchiaio di riso bianco e mettilo all’interno di un barattolo di vetro. Il barattolo deve avere il coperchio.
  • 1 bicchiere d’acqua. Aggiungi al riso un bicchiere non troppo grande d’acqua e lasciare in posa per 12-24 ore. L’acqua deve diventare bianca.
un bicchiere d'acqua è il secondo ingrediente della maschera sbiancante
Prendi un bicchiere d’acqua naturale e versa nel barattolo con il riso. Lascia in posa fino a quando l’acqua non diventerà bianca (12-24 ore).
  • Filtrare l’acqua. Una volta che l’acqua è diventata bianca devi filtrare l’acqua di riso, la userai per fare la maschera.
filtrare l'acqua di riso
Una volta che l’acqua è diventata bianca devi filtrarla. Questa acqua di riso sarà usata per creare la maschera sbiancante
  • Sapone Dove – Colomba. Il terzo ingrediente della maschera sbiancante è il sapone solido Dove – Colomba.
sapone-dove-colomba-solido
Sapone Dove Colomba è un’altro ingrediente della maschera sbiancante, lo trovi in qualsiasi supermercato.
  • Scaglie il sapone. Prendi una grattugia con i fori piccoli e grattugia il sapone. La quantità da grattugiare – 3 cucchiai pieni.
sapone-dove-grattugiato
Prendi la grattugia piccola e grattugia sapone Dove.
  • Amido di mais. Amido di mais insieme al riso sono due degli ingredienti molto usati dalle donne giapponesi per fare la cura della pelle. Dunque è naturale che il quarto ingrediente della maschera sbiancante giapponese sia l’amido di mais. Prendine un cucchiaio.
amido-di-mais
Il quarto ingrediente della maschera sbiancante è l’amido di mais. Prendine un cucchiaio
  • Latte. Il quinto ingrediente della maschera sbiancante è il latte. Puoi prendere il latte liquido o in polvere, come preferisci. Ti serviranno 3 cucchiai.
latte-maschera-sbiancante
Quinto elemento della nostra maschera sbiancante è il latte. Puoi prendere quello in polvere oppure liquido, come preferisci.
  • Succo di limone. Il quinto ingrediente della maschera sbiancante è il succo di 1/2 limone.
succo-di-limone-maschera-sbiancante
Prendi un limone della grandezza media e taglialo a metà. Spremi il succo di mezzo limone.
  • Mescolare tutti gli ingredienti. Metti tutti gli ingredienti in un pentolino e mescola bene fino ad ottenere una consistenza omogenea.

Potrebbe interessarti anche: 10 dettagli nel look che ti fanno sembrare più vecchia.

  • Mettere sul fuoco lento. Metti il pentolino sul fuoco lento e continua a mescolare fino a quando la consistenza non diventi cremosa.
ingredienti-maschera-sbiancante-
Metti tutti gli ingredienti in un pentolino e mescola bene. Poi metti il pentolino sul fuoco lento e continua a mescolare fino ad ottenere una consistenza cremosa.
  • Lasciare raffreddare. La maschera sbiancante giapponese è quasi pronta! Una volta raggiunta la consistenza cremosa spegni il fuoco e lascia raffreddare la tua maschera.

Bevi molto durante il giorno e ti piace sempre avere la bottiglia dell’acqua con te? Acquista la bottiglia per l’acqua con un disegno simpatico.

  • Lava bene il viso. Lava bene il viso prima di mettere la maschera sbiancante. Spalmala in modo omogeneo sul viso e lascia agire per 15-30 minuti.
maschera-sbiancante-contro-macchie
Una volta è pronta la maschera spalmala sul viso uniformemente e lascia agire per 15-30 minuti.
  • Togliere la maschera. Dopo la la scadenza del tempo di posa togli la maschera con una spugna morbida e sciacqua il viso dapprima con l’acqua tiepida, per eliminare i residui, e poi con l’acqua fresca per tonificare la pelle.
togli-maschera-sbiancante
Togli con una spugna morbida la maschera e sciacqua il viso dapprima con acqua tiepida e poi con acqua fresca
  • Acqua di rose. Spruzza sul viso l’acqua di rose per tonificare e idratare la pelle.
spruzza-acqua-di-rose-dopo-maschera-sbiancante
Dopo aver sciacquato bene spruzza sul viso l’acqua di rose per idratare e tonificare la pelle
  • Mettere l’olio naturale. Il tocco finale! Metti l’olio per il viso sulla pelle ancora umida e fai un leggero massaggio fino all’assorbimento completo dell’olio.
spalmare-olio-sul-viso
Sulla pelle ancora umida spalma l’olio per il viso e fai un leggero massaggio.
  • Conservare la maschera. Sicuramente ti è avanzata la maschera sbiancante che hai preparato, puoi conservarla nel frigo in un barattolo con un coperchio. Puoi usare un barattolo di qualche crema finita oppure prendi uno di quei barattoli per alimenti.
conservare-maschera-sbiancante
Puoi conservare il prodotto che ti è avanzato nel frigo mettendolo dentro un barattolo di qualche crema finita.

Potrebbe interessarti anche questo articolo: 7consigli per avere la pelle perfetta ad ogni età.


Foto: Pixabay, Shiny Diamond, cottonbro, Ron Lach, Alex Green, Bilguun Bayarma, Elif Tekkaya, Klaus Nielsen da Pixels

Maschera viso purificante fai da te

Maschera viso purificante per acne e punti neri per diversi tipi di pelle

Il segreto di bellezza delle donne più belle del mondo è la pelle del viso perfetta. Quindi, la pulizia della pelle è importantissima. Quindi per splendere, basta pulire i pori, liberarsi dall’acne e dalla lucentezza grassa con una maschera viso purificante fai da te a base di ingredienti naturali. Ma prima di scegliere gli ingredienti, è necessario determinare il tuo tipo di pelle: grassa, secca o mista.

Dunque, per la pelle grassa vengono utilizzate maschere purificanti a base di componenti leggermente essiccanti, che regolano la secrezione di sebo.

La pelle secca invece richiede la nutrizione. Per un tipo di pelle misto, è necessario tenere conto di entrambe queste caratteristiche, combinando con competenza i prodotti per una maschera fai da te.

Qualsiasi maschera viso purificante dovrebbe avere almeno un ingrediente esfoliante al suo interno.

Maschera purificante per la pelle problematica

I punti neri e l’acne possono essere affrontati creando una maschera detergente utilizzando componenti che alleviano l’infiammazione, ma anche agiscono delicatamente sul viso. Questi ingredienti includono principalmente l’argilla. L’argilla bianca o scura è adatta per la pelle grassa, invece quella rosa è adatta per la pelle secca. E’ utile sapere che l’argilla è alla base di molte ricette per le maschere detergenti, perché ha le proprietà purificanti e restringenti:

  • diluire un cucchiaio di polvere di argilla con acqua a temperatura ambiente. Quindi applicare la maschera sul viso. Dopo aver atteso che il composto si solidifichi completamente, rimuoverlo con una spugna morbida inumidita;
  • versare un cucchiaio abbondante di olio di mandorle e 8 gocce di olio essenziale di lavanda nell’argilla diluita con acqua, dunque mescolare bene per ottenere un composto omogeneo e applicare sul viso;
  • versare l’acqua bollente su un cucchiaio di fiori di camomilla, quindi lasciare riposare per 2-3 ore. Successivamente, filtrare con una garza e diluire un cucchiaio di polvere di argilla nel liquido risultante. Dopodiché versare un cucchiaino di miele fuso e 5 gocce di olio essenziale di limone.


Altri rimedi contro i brufoli

Esistono anche altri rimedi che possono seccare i brufoli sul viso e fermare l’infiammazione della pelle del viso:

  • macinare un cucchiaio d’avena in un frullatore, preparando così la farina d’avena. Quindi aggiungere le bacche di ribes nero tritate, dopodiché aggiungere un po’ d’acqua per fare un composto omogeneo;
  • mescolare un cucchiaio di miele fuso con tuorlo crudo e un cucchiaio di farina di riso (puoi farla anche macinando il riso con un frullatore o macina caffe;
  • dimexide che può essere acquistato in farmacia, diluito in proporzioni uguali con acqua. È uno dei migliori detergenti per il viso utilizzato come unico ingrediente di una maschera o come componente aggiuntivo, perché accelera le reazioni ed esalta tutte le qualità positive dei restanti ingredienti.


Eliminare punti neri

Diciamo la verità, i punti neri sono davvero antiestetici. Ma per eliminare questo inconveniente, qualsiasi maschera purificante deve essere applicata su un viso pulito per migliorare la penetrazione dei componenti detergenti. Insieme alla pulizia, è necessario asciugare un po’ la pelle, ma non dovresti esagerare con i componenti che “bruciano” la pelle e devi applicare questo tipo di maschera non molto spesso, soprattutto se hai la pelle secca, un paio di volte a settimana sono sufficienti:

  • versare un cucchiaio di fiori di calendula e coprirli con vodka o alcol. Quindi lasciare fermentare per 3 o 4 giorni. Trascorso il tempo, aggiungere 5 grammi di acido borico e glicerina. Devi applicare questa maschera in una stanza con umidità moderata, altrimenti la glicerina stringerà e asciugherà il viso;
  • i punti neri si eliminano molto bene anche con la maschera al kefir. Si applica sul viso e attende la completa asciugatura, dopodiché si arrotola in piccoli grumi, creando un leggero effetto abrasivo. Il miglior risultato può essere ottenuto lavando via i resti della maschera detergente al kefir con un decotto di camomilla.


Pulizia dei pori

Una maschera purificante fai da te che restringe i pori dovrebbe basarsi sull’uso di ingredienti che possono detergere in profondità e prevenire l’intasamento. D’altra parte, un’esposizione aggressiva può provocare la formazione attiva di un nuovo strato dell’epidermide, e anche questo dovrebbe essere evitato. Puoi pulire a fondo i pori anche con l’aiuto di erbe medicinali. Gli ingredienti anche in questo caso, dovrebbero essere scelti in base al tipo di pelle del viso:

  • il tipo di pelle grassa del viso può essere pulito a casa se si prepara un decotto di una miscela di erbe come fiori di camomilla e calendula, achillea, salvia, erba di San Giovanni;
  • Per nutrire e detergere il più possibile la pelle secca del viso, senza creare l’effetto di oppressione, puoi usare un decotto di fiori di tiglio, camomilla medicinale, petali di rosa, rosa canina e foglie di menta.

In ognuno di questi decotti, puoi aggiungere alcune gocce di oli essenziali che hanno proprietà purificanti. Le essenze utili sono:

Beauty ricette di maschere fai da te

Dunque, tutti i componenti per la preparazione delle maschere devono essere presi freschi e le composizioni devono essere preparate alla volta per ottenere il miglior effetto possibile. Ricorda che gli ingredienti vengono mescolati in un contenitore di vetro o ceramica, perché i metalli possono provocare reazioni indesiderate tra i componenti. Le maschere purificanti devono essere applicate sul viso pulito e vaporizzato e dunque lasciate in posa per 20 minuti. Se la composizione della maschera include gli ingredienti che pizzicano o seccano, il tempo di posa viene ridotto a 10 minuti.

Maschera purificante all’argilla

Per ogni tipo di pelle del viso, dovresti scegliere il tipo di argilla appropriato. Se hai la pelle mista e secca è meglio usare l’argilla rosa. Per pelle grassa invece vanno bene le argille nera e blu. Per la pelle matura invece la soluzione ideale sarebbe quella di utilizzare polvere di argilla gialla.

Una qualsiasi delle polveri elencate viene diluita secondo una ricetta: versare acqua tiepida, mescolando accuratamente, fino a ottenere la consistenza della panna acida.



Argilla bianca

In primo luogo, l’argilla bianca viene utilizzata allo stesso modo degli altri: diluito con acqua. Nella sua forma pura, può essere utilizzato solo su pelli grasse.

Ma questo tipo di argilla potrebbe essere utilizzato anche su altri tipi di pelle insieme agli altri componenti naturali, basta aggiungere ingredienti emollienti alla maschera detergente:

  • un cucchiaio di argilla bianca diluito con acqua viene integrato con olio di jojoba e con qualche goccia di olio essenziale di geranio e tuorlo crudo;
  • kefir grasso, tuorlo e argilla bianca mescolati bene insieme.

Carbone attivo

Sapevi che basta una compressa di carbone attivo per conferire a qualsiasi maschera detergente proprietà antinfiammatorie? Ecco alcune ricette:

  • mescolare il carbone schiacciato con il decotto di camomilla e la gelatina, accuratamente mescolata all’acqua;
  • per la pelle secca del viso: sciogliere il carbone attivo nel kefir ad alto contenuto di grassi, aggiungere un cucchiaio di farina di riso bianco;
  • per pelle grassa e mista: mescolare un cucchiaio di argilla blu in 2 cucchiai di olio di albicocca, aggiungere una pastiglia di carbone tritato e mezzo cucchiaino di zenzero in polvere.


Maschera purificante al miele

Maschera viso purificante fai da te
Maschera viso purificante fai da te. Maschera al miele.

Il miele è ideale per qualsiasi tipo di pelle del viso. È in grado di sbarazzarsi dell’acne, alleviare il rossore e pulire in modo significativo i pori. Prima di applicarlo sul viso, il miele deve essere portato allo stato liquido. Puoi integrarlo con ingredienti collaterali che ne potenziano le proprietà curative:

  • il miele è in grado di eliminare la lucentezza oleosa in combinazione con sale marino e succo appena spremuto di mezzo limone. Un decotto di camomilla medicinale e fiori di salvia può aumentare l’efficacia di una tale maschera detergente;
  • la seguente composizione aiuterà a sbarazzarsi dell’epidermide secca scrostata ed eliminare l’acne: mescolare un cucchiaio di miele con bianco d’uovo, versare un cucchiaio di olio di jojoba e aggiungere la ricotta ricca di grassi.

Avena nella maschera per pelli miste

Immergere un cucchiaio di avena per mezz’ora nella panna acida. Versare il succo di limone spremuto da mezzo agrume. Aggiungere un cucchiaio di aceto di mele o di vino. Questa maschera purificante migliora anche l’incarnato sbiancandolo ed eliminando le macchie pigmentate.

Bicarbonato nella maschera purificante

Questa maschera viso purificante fai da te prevede l’utilizzo di bicarbonato di sodio. Prima di applicare il bicarbonato sul viso, è necessario assicurarsi che la pelle sia intatta e che non ci siano malattie dermatologiche sulle zone del viso interessate. Non dovresti spesso fare una maschera detergente con il bicarbonato, una volta alla settimana è sufficiente. Risciacquare dopo 10 minuti.

  • diluire un cucchiaino di bicarbonato con acqua e applicare il composto sulla pelle, prima del risciacquo massaggiare delicatamente;
  • mescolare sale marino, bicarbonato di sodio e 6 gocce di olio essenziale di bergamotto. Diluire il tutto con l’acqua per ottenere un composto omogeneo;
  • preparare la farina d’avena o di riso, aggiungere un cucchiaino di bicarbonato. Diluire la composizione con acqua;
  • lievito, mescolato nella stessa proporzione con il bicarbonato, mescolare in acqua.

Leggi anche:

Maschera per capelli con canapa

4 maschere casalinghe con olio di canapa

Come rendere i tuoi capelli più belli con la maschera all’olio di canapa

olio di canapa-maschera per capelli fatta in casa
Come preparare la maschera per i capelli usando olio di canapa

Olio di canapa ha tante proprietà benefiche per l’organismo umano perché contiene vitamine, proteine e omega 3-6-9. Come già detto in un’altro articolo, questo olio può essere usato sia interamente che esternamente perché fa benissimo alla pelle e ai capelli. Dunque, una maschera per i capelli con olio di canapa può migliorare tantissimo l’aspetto dei tuoi capelli.

Come usare olio di canapa per i capelli

Ci sono due modi per rafforzare i capelli con l’olio di canapa:

  1. Puoi mettere l’olio direttamente sui capelli, lasciarlo in posa per mezzora e poi fare lo shampoo come al solito.
  2. Puoi anche fare una vera e propria maschera per i capelli per nutrirli e rafforzarli.

Ovviamente puoi usare tutti e due modi per curare i tuoi capelli basta alternarli.

olio-di-canapa-compra-subito
Olio di canapa per la cura della pelle e dei capelli

Maschere per i capelli con olio di canapa – ricette

1. Maschera anti-caduta

Questa maschera anti-caduta ha un effetto rinfrescante, calmante e anti-infiammatorio, inoltre elimina batteri cattivi responsabili della caduta dei capelli.

Ingredienti:

Preparazione della maschera:

  1. Scalda leggermente l’olio di canapa, deve essere tiepido ma non caldo.
  2. Aggiungi 5 gocce di ogni olio essenziale e quindi mescola bene.
  3. Metti la maschera sui capelli e massaggia bene le radici, dopodiché metti una cuffia e avvolgi i capelli con un asciugamano per tenerli al caldo, perché in questo modo le sostanze entrano meglio nei capelli e nel cuoio capelluto.
  4. Tieni in posa per un’ora e dopo fai lo shampoo.

2. Maschera che dona la luce ai tuoi capelli

Maschera per capelli fai da te con olio di canapa
Maschera per i capelli più lucidi con olio di canapa

Il tuo sogno avere i capelli lucidi? Prova questa maschera:

Ingredienti:

Preparazione della maschera:

  1. Mescola gli oli e scaldali leggermente, non troppo perché la temperatura deve essere piacevole. Inoltre nell’olio tiepido il miele si scioglie meglio.
  2. Dunque aggiungi il miele, l’amido di patate e l’aceto di mele e mescola bene il tutto fino ad ottenere iun composto omogeneo.
  3. Metti la maschera sui capelli e distribuiscila uniformemente dopodiché fai un leggero massaggio.
  4. Alla fine metti la cuffia e avvolgi i capelli con un asciugamano. Tempo di posa almeno 1 ora.
  5. Dopo la scadenza del tempo, lava i capelli normalmente. Per avere i capelli ancora più lucidi puoi sciogliere un cucchiaio di bicarbonato in una bacinella e sciacquare i capelli appena lavati.

Leggi anche “Olio di canapa – Proprietà e benefici”.

3. Maschera volume e lucentezza

Quale donna non vorrebbe avere capelli più voluminosi e più lucidi?! Direi che il volume in più è ben visto solo sui capelli. Dunque, usa questa maschera per dare un maggiore volume e lucentezza ai tuoi capelli.

Ingredienti:

Preparazione della maschera:

  1. Mescola gli oli;
  2. Scalda leggermente la miscela e ricordati che deve essere tiepida ma non calda per risultare piacevole;
  3. Aggiungi agli oli tiepidi il tuorlo e il miele e mescola bene fino ad ottenere una sostanza omogenea;
  4. Dunque metti la maschera subito sui capelli;
  5. Dopo metti la cuffia e avvolgi i capelli con un asciugamano e lascia in posa per un’ora;
  6. Alla fine fai lo shampoo, preferibilmente naturale per non rovinare l’effetto della maschera con i prodotti agressivi.

Leggi anche “Maschera sbiancante giapponese”.

4. Maschera per capelli secchi e sfibrati

Questa maschera è ottima nel caso di capelli secchi, sfibrati che si spezzano. Nutre capelli e radici e se usata regolarmente può fare letteralmente miracoli. La maschera si assorbe velocemente e senza ungere troppo la pelle.

Ingredienti:

Preparazione della maschera:

  1. Unire gli oli e scaldare il tutto leggermente (olio deve essere tiepido ma non caldo!);
  2. Quindi aggiungi il miele e mescola bene, ricordati che il miele deve “sciogliersi”;
  3. Spalma sui capelli in modo uniforme e massaggia delicatamente la cute ma non i capelli;
  4. Alla fine metti una cuffia e avvolgi i capelli con un asciugamano morbido di cotone, lascia agire per un’ora;
  5. Dopo la scadenza del tempo lava i capelli con uno shampoo naturale e possibilmente biologico.

Puoi preparare una quantità maggiore delle maschere, conservarle nelle bottiglie di vetro scuro e usarle quando ne hai bisogno. E’ meglio scaldare la maschera prima dell’uso ma non troppo per non perdere i benefici degli oli naturali e per non bruciarti la pelle. Olio tiepido entra meglio nella cute ed è più piacevole come sensazione.

Ti consiglio di scegliere sempre gli oli naturali al 100% e spremuti a freddo, sono più ricchi di principi attivi.


Foto di Konstantin Mishchenko, Vinicius wiesehofer da Pixels.

Patch per occhi fai da te

Come fare i patches sotto gli occhi in casa

Si sa che zona peri orbitale è delicata e richiede cure specifiche. Evidenzia a tradimento la stanchezza e, peggio ancora, l’età della donna. In passato, le donne usavano per combattere questo problema i rimedi casalinghi come rondelli di cetrioli e impacchi di tè, che venivano applicati sulla pelle intorno agli occhi.  Oggi, la cosmetologia non solo si è fatta avanti, ma fa anche veri miracoli, quindi oggi in commercio esistono diverse varietà di patch. Ogni donna che si rispetti ha patches nella sua beauty-case. Ma molte donne si sono interessate a come realizzare patch per gli occhi fai da te. Ciò non sorprende, poiché l’effetto di tali cosmetici fatti in casa è paragonabile all’uso di patch costosi di marchi noti.

Prima di capire come realizzare patches per gli occhi con le tue mani, parliamo delle regole per l’utilizzo di questo strumento cosmetico per ottenere il massimo effetto.

Di cosa si tratta

I patch per gli occhi sono una mini-maschera, un’applicazione progettata per la cura rapida dell’area intorno agli occhi. L’uso regolare del prodotto di bellezza leviga le zampe di gallina, rimuove lividi, segni di affaticamento e normalizza l’equilibrio idrico della pelle.

Di solito, la forma dei patch ricorda un petalo o una fetta di mandarino. Come base di patch vengono utilizzati materiali in grado di trattenere l’umidità.

Come applicare patch

Ecco un piccolo manuale su come applicare cerotti per gli occhi di qualsiasi tipo:

  • Prima di tutto la pelle deve essere riposata, pulita e senza tracce di trucco. Per detergere l’epidermide, utilizza l’acqua miscelare o olio idrofilo;
  • E’ molto utile fare un leggero massaggio in quest’area. Tuttavia, non esagerare, ricorda che la zona del contorno occhi è la più delicata del viso;
  • In genere si consiglia di applicare i cerotti in modo che il loro lato stretto sia più vicino al ponte del naso. Dalla palpebra inferiore dovrebbero allontanarsi di 2 mm;
  • Dopo aver applicato il prodotto sulla pelle, è consigliabile sdraiarsi per alcuni minuti in modo che la soluzione attiva possa essere assorbita dalla pelle;
  • Infine devi rimuovere i patches usando le dita o una spatola speciale, nella direzione dal ponte del naso alle tempie. Dopo la procedura, non è necessario pulire l’epidermide, il prodotto rimanente può essere fatto assorbire dalla pelle con l’aiuto delle dita picchiettando leggermente. Dopo un quarto d’ora, puoi usare una crema per contorno occhi.

Come fare patch per occhi in casa

Patch per occhi fai da te
Patch per occhi fai da te, ricette casalinghe.

Per creare patch con le tue mani, non è necessario possedere abilità speciali o acquistare materiali costosi. I patch a forma di mezzaluna si possono creare con mezzi improvvisati che possono essere trovati in casa di ogni donna.

Come base puoi utilizzare un normale batuffolo di cotone, tagliato a metà. Una volta che hai la base puoi impregnare i tuoi patch per occhi fai da te con una soluzione arricchita con vitamine e altre sostanze utili, preparata in anticipo e raffreddata nel frigo per un quarto d’ora.

In seguito troverai le ricette più popolari. Seguendo le istruzioni, potrai effettuare applicazioni tenendo conto delle caratteristiche della tua pelle, oltre che costi economici e di tempo minimi.

Patch lenitivi

Il componente principale dei cerotti, la cui azione è mirata a idratare in profondità e alleviare le irritazioni, è l’aloe vera. Le foglie di questa pianta contengono molte vitamine e minerali, quindi puoi tranquillamente includere l’ingrediente nelle applicazioni fatte in casa.

Ingredizneti:

  • Polpa di foglie di Aloe Vera tritata finemente o succo pronto;
  • Olio d’oliva.

Gli ingredienti vengono presi in parti uguali, mescolati bene. I dischetti di cotone vengono inumiditi nella composizione ottenuta. I cerotti fatti in casa vengono raffreddati in frigorifero e applicati sulle aree problematiche. L’uso regolare dei patch di questo tipo aiuta e levigare le rughe sottili, lenire e rinfrescare il derma, donando un colorito sano alla pelle.



Ringiovanimento e nutrizione

Fare patch per occhi fai da te a casa è facile. Il modo più semplice è acquistare gel, che includono aloe vera o bava di lumaca. Questi due prodotti possono essere usati da soli o insieme. Mescola i prodotti in parti uguali.

Ingredienti:

  • Un paio di cucchiaini di glicerina vegetale;
  • 2-3 cucchiaini di un qualsiasi olio per il viso, che può essere di mandorla, Argan, vinaccioli, ecc.;
  • Puoi utilizzare anche le erbe tritate e in polvere, come ad esempio, foglie di prezzemolo, tè nero o verde, petali di rosa e così via.

I dischetti di cotone pre-preparati vengono immersi nella composizione risultante e disposti con cura in un contenitore con coperchio. Facoltativamente, ogni strato è cosparso di erbe aromatiche. I patch per occhi fai da te vengono impregnati per diversi giorni.



Patch anti-rughe fai da te

La comparsa delle rughe sotto gli occhi crea sempre la preoccupazione nelle donne. Per far fronte a questo problema, prepara i patch per occhi fatti in casa, utilizzando la gelatina.

Ingredienti:

  • Gelatina e acqua da bere (o tè verde) in rapporto 1:10;
  • 3 cucchiaini di glicerina;
  • 2 cucchiaini prezzemolo secco in polvere;
  • Un cucchiaino di olio vegetale a scelta, ma non raffinato.

La composizione deve essere preparata in anticipo in modo che venga infusa per almeno alcune ore prima dell’uso. Gelatina, liquido, glicerina ed erbe essiccate sono mescolati insieme e messe in un contenitore. Da ultimo aggiungere l’olio e mescolare bene di nuovo. Chiudere il coperchio e mettere la soluzione in frigorifero.

La massa risultante dovrebbe assomigliare a un gel. La composizione viene spalmata su un batuffolo di cotone e applicata sugli occhi. Lasciare agire per 7-10 minuti, dopo il lavaggio, se lo si desidera, applicare una crema antirughe. L’effetto ti sorprenderà. Già dopo la prima applicazione di questi patch per occhi fai da te, la pelle risulterà notevolmente rinfrescata e ringiovanita.



Anti-età 2

Per sbarazzarti delle rughe odiate, puoi usare un’altra ricetta collaudata.

Ingredienti:

  • Olio di Jojoba, olio di semi d’uva, olio di ricino (1 cucchiaino ciascuno);
  • Un paio di gocce di olio essenziale di sandalo;
  • 2-3 gocce di vitamina A ed E.

Mescolare bene tutti gli ingredienti, immergere nella composizione i batufoli di cotone. Queste patch vengono applicate sotto gli occhi per un quarto d’ora. Trascorso il tempo specificato, rimuovere i resti del prodotto con un tovagliolo di carta. L’uso regolare di cerotti leviga solchi e pieghe, idrata la pelle e la nutre con sostanze utili.



Patch tonificanti

Qualsiasi pelle, indipendentemente dal tipo, necessita di tonificazione di tanto in tanto, come ad esempio subito dopo la detersione, al mattino o durante la stagione calda. Se vuoi evitare problemi come occhiaie, secchezza, zampe di gallina, affrettati a preparare patch per occhi fai da te secondo la seguente ricetta.

Ingredienti:

  • Tè verde;
  • Cetriolo.

Preparare l’infuso di tè verde, raffreddarlo. Tritare il cetriolo usando un frullatore o una grattugia. Unire entrambi gli ingredienti, mescolare bene. Immergere i dischetti di cotone e applicarli sotto gli occhi. Tempo di posa 15-20 minuti.

Defaticanti e anti-stress

In una situazione in cui sono visibili tracce di affaticamento e stress sulla pelle sotto gli occhi, i patch ti aiuteranno senz’altro e ora vedremo come preparali in casa.

Ingredienti:

  • Camomilla in bustine;
  • L’acqua bollente.

Versa l’acqua bollente su due filtri di camomilla. Dovrebbe essere un infuso molto forte. I dischetti di cotone vengono inumiditi nel liquido e raffreddati in frigorifero. Dopo che si sono raffreddati, applicare sugli occhi. I patch ti aiuteranno a rilassarti, dopo un quarto d’ora ti sentirai riposata e la pelle sotto gli occhi acquisirà un colore bello e sano.

Patch anti-edema

Questo è un rimedio salvavita per il gonfiore intorno agli occhi. La ricetta è stata provata da tantissime donne. Vedremo come preparare una composizione miracolosa per i nostri patch per occhi fai da te.

Ingredienti:

  • Caffè espresso (15 ml);
  • Panna acida o panna ad alto contenuto di grassi (un paio di cucchiai).

Mescola accuratamente gli ingredienti, immergi i patch improvvisati in questa composizione. Metti i patch sotto gli occhi e tieni per 15 minuti, quindi rimuovi i resti del prodotto con un panno pulito e asciutto. 



Per l’edema, aiuteranno anche i patch preparate sulla base di zucchina fresca. Per farlo devi schiacciare un pezzetto di zucchina, dopodiché aggiungi un paio di gocce di vitamina E o A, i componenti vengono mescolati bene. I dischetti di cotone impregnate in questa composizione vengono applicati sulle aree problematiche e mantenuti per un quarto d’ora.

Le soluzioni per patch per occhi fai da te possono essere preparati in anticipo. L’unica condizione è che tutte le soluzioni devono essere conservati nel frigorifero o nel congelatore. I dischetti di cotone vengono immersi nella composizione per almeno 1-2 minuti per ottenere il massimo effetto.

Leggi anche:

Effetto anti-età

5 ingredienti naturali responsabili dell’effetto anti-età nei cosmetici

Oggi nel mercato cosmetico puoi trovare tanti prodotti che promettono di rendere la pelle liscia, elastica e luminosa e giovane. Tuttavia, non dovresti scegliere i cosmetici anti-età solo per un brand famoso, perché è più utile studiare la composizione e capire quali componenti in essa sono responsabili dell’effetto anti-età.

Oggi vedremo cinque ingredienti naturali che hanno un effetto anti-età e trasformano i cosmetici per la cura della pelle in quelli anti-età. 

Acido ialuronico

L’acido ialuronico è un potente idratante naturale. Il suo compito principale è trattenere l’umidità nelle cellule e mantenere l’equilibrio idrico ottimale necessario per mantenere la giovinezza e l’elasticità della pelle.

L’acido ialuronico, tra l’altro, fa parte delle nostre cellule della pelle, ma con l’età la sua sintesi diminuisce, provocando secchezza e rughe. In questa situazione possono venire in soccorso i prodotti cosmetici arricchiti con acido ialuronico, perché non solo saturano la pelle di idratazione, ma ne impediscono anche l’evaporazione, e stimolano anche i processi di rigenerazione, contribuendo al rinnovamento cellulare. Di conseguenza, l’incarnato migliora, la pelle diventa più liscia, elastica e le rughe sono meno evidenti.

Va inoltre aggiunto che l’acido ialuronico nei cosmetici può essere presente sotto forma di molecole di diverse dimensioni. Il basso peso molecolare penetra facilmente negli strati più profondi della pelle, saturandoli di umidità. L’acido ialuronico ad alto peso molecolare, invece, agisce sulla superficie della pelle creando un film protettivo idratante.



Acidi AHA (frutta)

Questo è un intero gruppo di componenti, che includono acidi malico, citrico, lattico e glicolico. Non penetrano in profondità nella pelle, agiscono nello strato superiore dell’epidermide, ma questo non ne riduce minimamente l’efficacia.

Gli acidi hanno un duplice effetto: esfoliante e antinfiammatorio, quindi sono adatti anche per pelli problematiche. Per quanto riguarda l’effetto anti-età, qui gli acidi della frutta agiscono in più direzioni contemporaneamente: illuminano delicatamente la pelle, attenuano le macchie senili e combattono le rughe sottili.

Importante sapere che gli acidi AHA aumentano la sensibilità della pelle ai raggi UV. Quindi, se usi cosmetici con acidi, non dimenticare la protezione solare.



Antiossidanti

Si tratta di sostanze che aiutano a neutralizzare l’azione dei radicali liberi (molecole di ossigeno attivo). 

Normalmente, i radicali liberi si trovano nell’organismo in piccola quantità e sono coinvolti nelle reazioni redox. Tuttavia, a causa di fattori esterni come raggi solari, vita in una metropoli inquinata, cattive abitudini, stress e superlavoro, alimentazione squilibrata, la loro produzione aumenta. Quando la concentrazione di queste molecole diventa troppo alta, l’equilibrio viene turbato, si verifica il cosiddetto stress ossidativo. Provoca danni alle cellule della pelle e, di conseguenza, il suo invecchiamento precoce: rughe, pigmentazione e disidratazione.

Per calmare l’attività dei radicali liberi, la natura ha fornito una difesa naturale contro di essi, gli antiossidanti che il nostro corpo stesso produce. In gioventù, tale protezione interna può essere sufficiente, ma con l’età questo processo richiede ulteriori sforzi del corpo. Per aiutarla, puoi aggiungere alla tua dieta cibi ricchi di antiossidanti e sostenere la tua pelle con cosmetici contenenti queste sostanze benefiche.

Le vitamine hanno proprietà antiossidanti, come la provitamina A (beta-carotene), E (tocoferolo), C (acido ascorbico), oli naturali, tra cui argan, germe di grano, semi d’uva, crusca di riso, sesamo e altri, alghe brune e anche estratti vegetali di uva, tè verde, caffè, melograno, ginkgo biloba.

Gli antiossidanti, che fanno parte dei cosmetici, non solo proteggono la pelle dagli effetti dannosi dei radicali liberi, ma aiutano anche a ripristinare, rinnovare e migliorare la pelle, rafforzando i suoi meccanismi di difesa naturali.



Peptidi

I peptidi sono molecole proteiche costituite da amminoacidi legati da legami peptidici. I peptidi sono di piccole dimensioni, per cui forniscono sostanze benefiche agli strati più profondi della pelle.

In cosmesi, molti peptidi vengono utilizzati per svolgere diverse funzioni. Ad esempio, favoriscono la rigenerazione della pelle, rafforzano la sua barriera protettiva, stimolano la formazione di collagene, forniscono un buon effetto idratante, riducono le rughe, migliorano la carnagione

Forse la proprietà più importante per noi dei peptidi è che non interferiscono con i processi fisiologici che avvengono nella pelle, ma li “riaccendono”, ripristinando il meccanismo di rinnovamento cellulare e favorendone il naturale ringiovanimento. Inoltre, i peptidi sono considerati efficaci non solo per combattere i cambiamenti legati all’età esistenti, ma anche per la prevenzione dell’invecchiamento.



Collagene

Questo componente è il principale “materiale da costruzione” del tessuto connettivo. Non c’è da stupirsi che sia chiamata la proteina della giovinezza, perché dipende dalla quantità di collagene quanto sarà soda ed elastica la pelle.

Una diminuzione delle fibre di collagene (ed è inevitabile nel corso degli anni, anche lo stress, la mancanza di sonno e il fumo non hanno l’effetto migliore) porta al fatto che la pelle perde il suo tono, diventa flaccida, cade, compaiono le rughe. I cosmetici con collagene aiuteranno a migliorare le condizioni della pelle. Collagene non è in grado di ripristinare le fibre di collagene della pelle distrutte, ma aiuta all’idratazione e rende la pelle più liscia e piena, prevenendo la comparsa di nuove rughe.

In cosmesi si utilizza collagene di varia origine: animale (dalla cartilagine o dalla pelle di bovini e suini), marino (dalla cartilagine, dalla pelle o dalla vescica natatoria dei pesci) e il cosiddetto vegetale (proteina idrolizzata che si ottiene dal grano).

Nei cosmetici naturali, dove non vengono utilizzati ingredienti di origine animale, è la proteina del grano che si trova più spesso. È simile al collagene che contiene la nostra pelle, quindi è ben assorbito dalle cellule, nutre e tonifica la pelle in modo complesso, uniforma il microrilievo, combatte cedimenti e rughe. 



Cosa dovresti sapere

Con l’età, i meccanismi protettivi della pelle si indeboliscono, smette di produrre abbastanza sostanze necessarie per mantenere tono ed elasticità. Fattori esterni, come cattive condizioni ambientali, alimentazione scorretta, stress, mancanza di sonno, abbronzatura, cattive abitudini, hanno una grande influenza sulla condizione della pelle.

Per sopperire alla carenza di nutrienti e stimolare i meccanismi naturali di rinnovamento della pelle, dovresti inserire nel tuo arsenale di bellezza cosmetici con effetto anti-età.

Prestare attenzione ai seguenti ingredienti naturali nella composizione dei prodotti: acido ialuronico, acidi della frutta, antiossidanti, peptidi e collagene. Inoltre, quando si scelgono cosmetici anti-età, dare la preferenza a prodotti con una composizione naturale: non dovrebbero contenere SLS, parabeni, conservanti artificiali e coloranti. Queste sostanze possono causare irritazioni, allergie e altri effetti sgradevoli sulla pelle.

Esiste un fattore come l’intolleranza individuale, quindi per alcune persone anche oli o estratti vegetali possono essere allergenici. Ricorda che con qualsiasi nuovo prodotto di bellezza di cui hai dei dubbi, devi fare un campione di prova su una piccola area della pelle e solo dopo applicarlo su tutto il viso o sul corpo.

Leggi anche:

Perché Aloe fa bene alla pelle

Aloe Vera e benefici per la pelle

L’aloe vera è una pianta medicinale che è utilizzata sia per scopi medici che in cosmetologia per molti decenni. E tutto questo grazie alle straordinarie proprietà. Scopriamo perché Aloe fa bene alla pelle.

Innanzitutto, le foglie  di Aloe Vera contengono molta l’acqua. Contengono anche minerali, vitamine e aminoacidi, insomma tutto ciò ha un effetto benefico sulla pelle del viso e del corpo, nonché sui capelli. Ecco perché molti prodotti per la cura contengono questo particolare componente.

Benefici dell’Aloe Vera per la pelle del viso

I benefici del succo di aloe per il viso sono molteplici perché l’aloe ha molte proprietà curative:

  • contiene polisaccaridi che aiutano le cellule a rinnovarsi. I prodotti cosmetici con Aloe sono usati per curare le ferite dell’acne e anche per prevenire il verificarsi delle cicatrici e smagliature. Di conseguenza, usando aloe vera si può ottenere una pelle pulita e bella;
  • la composizione contiene fitormoni gibberellina e auxina che hanno proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Ecco perché i cosmetici con questo componente mirano a combattere l’acne e i brufoli. Aloe è adatto quindi per pelli problematiche e grasse;
  • se hai macchie dell’età, il succo di Aloe Vera può schiarirle notevolmente in breve tempo;
  • l’aloe in cosmetologia e medicina è usata perché ha un effetto curativo sulla pelle con varie problematiche;
  • succo di aloe ha il potere rigenerativo e aiuta le cellule “vecchie” a esfoliare più facilmente e le cellule “nuove” a formarsi più velocemente;


  • un altro beneficio dell’aloe è l’idratazione profonda. Come già stato accennato prima, la polpa della pianta è costituita da molta acqua con una grande quantità di sostanze utili. La pianta appartiene alla famiglia dei Cactus, quindi è in grado di accumulare e trattenere molto bene l’umidità. Il gel di aloe penetra nel derma molte volte più velocemente dell’acqua normale, fornendo un effetto idratante su di esso. Gli estratti penetrano in profondità nell’epidermide, riempiendola di umidità e prevenendone la disidratazione. Tali prodotti sono particolarmente necessari per la pelle secca;
  • azione anti-età. Come sai, con l’età, la pelle diventa più secca e fragile e quindi perde l’elasticità. Questo processo può essere interrotto se le fornisci le cure giuste. L’estratto di aloe per il viso aiuta la produzione di collagene e acido ialuronico che aiutano la pelle ad essere più giovane e bella e prevengono anche la comparsa precoce delle rughe;
  • Azione calmante e antinfiammatoria. Se hai una pelle molto sensibile soggetta a irritazioni, arrossamenti, prurito, dovresti assolutamente usare l’Aloe Vera per il viso. Se il viso o il corpo iniziano a prudere dal sole, una crema con succo di Aloe aiuterà a risolvere il problema. Inoltre, Aloe è utile anche nei casi di ustioni e persino tagli;
  • Protezione. L’aloe per la pelle è una barriera invisibile che protegge il derma dagli effetti negativi dell’ambiente esterno.

Sempre a portata di mano

Come puoi vedere, ci sono molte ragioni per usare Aloe Vera per la cura della pelle. Puoi comprare i prodotti a base di Aloe oppure creare maschere naturali fai da te. Con l’aiuto di Aloe puoi eliminare rapidamente la secchezza, prurito e irritazione. Puoi anche idratare rapidamente la pelle dopo aver preso il sole. Vedrai che il risultato non tarderà ad arrivare.

Precauzioni

L’aloe vera ha molti benefici, ma in alcuni casi non si può utilizzarlo, perché il gel contiene molti principi attivi naturali che in alcune persone particolarmente sensibili possono causare allergie. Prima di spalmare una crema, un tonico o un altro prodotto con questo ingrediente, è necessario eseguire un test cutaneo. Se la parte dove hai spalmato il prodotto ha iniziato ad arrossarsi, gonfiarsi o prudere, non dovresti usare tali prodotti.

Leggi anche:

Beauty maschere di stoffa pro e contro

Perché le maschere di bellezza in tessuto non vanno bene per tutti

Recentemente, la popolarità di maschere in tessuto per la cura della pelle è diminuita notevolmente. Ci sono diverse ragioni per questo. Scopriamo pro e contro delle beauty maschere di stoffa.

Beauty maschere di stoffa: pro

Qualche tempo fa, le maschere in tessuto erano all’apice della popolarità. Perché molto spesso sono economici, ma allo stesso tempo danno un eccellente effetto subito dopo l’applicazione. Infatti, le maschere di stoffa sono idratanti, aiutano a rimuovere irritazioni e gonfiori dal viso e non solo.

Inoltre le maschere facciali in tessuto sono ottime per i trattamenti massaggiatori con microcorrenti, perché conducono bene. Potrebbe sembrare che queste maschere di bellezza abbiano solo vantaggi. Ma recentemente le maschere in tessuto hanno iniziato a perdere rapidamente le loro posizioni, quindi qual è il problema?

Beauty maschere di stoffa: contro

In primo luogo, i difensori della natura si sono espressi contrari all’uso di beauty maschere in tessuto. Gli attivisti affermano che sia le maschere stesse che il loro imballaggio inquinano l’ambiente. A causa della popolarità frenetica di questo prodotto nel mercato della bellezza, la quantità di plastica sta effettivamente crescendo, quindi questa affermazione sembrerebbe abbastanza ragionevole.

In secondo luogo, c’è molto silicone nella composizione delle maschere in tessuto economiche. Ricordiamo che silicone può causare irritazione e ostruzione dei pori, soprattutto per chi ha la pelle problematica.

In terzo luogo, secondo studi recenti, per creare tali maschere vengono utilizzati i conservanti metilparaben e fenossietanolo. Il pericolo sta nel fatto che se tieni la mascherina sul viso più a lungo dei 20-25 minuti indicati sulla confezione, e utilizzi questo tipo di mascherine molto spesso, allora c’è un reale rischio di esacerbazione di dermatiti o allergie. Piu tempo tieni la maschera con i conservanti presenti negli ingredienti e piu il rischio di avere problemi alla pelle aumenta.

A volte è molto più utile sostituire le maschere in tessuto con le beauty maschere normali. Così contemporaneamente migliorerai la tua pelle e la natura.



Leggi anche:

Trattamenti anti-età a casa

Come ringiovanire la pelle del viso a casa

Trattamenti anti-età a casa
Trattamenti anti-età da fare a casa.

Diciamo la verità, ogni donna, guardandosi allo specchio, vuole ritrovare la giovinezza e l’elasticità della pelle del suo viso. Le prime rughe ricordano che non hai più 20 anni e la pelle del viso inizia richiedere più attenzione. Alcune donne vanno senza timore sotto i ferri del chirurgo plastico per sentirsi di nuovo giovani e attraenti. Tuttavia, questa non è l’unica ed efficace via d’uscita dalla situazione. Oggi parleremo dei trattamenti anti-età da fare a casa. Semplici segreti di bellezza per ringiovanire la pelle del viso senza andare sotto i ferri.

Ovviamente in contemporanea puoi acquistare prodotti cosmetici anti-età o fare dei trattamenti specifici nel salone di bellezza, ma i rimedi naturale da fare a casa sono molto efficaci.

Trattamenti domiciliari per il ringiovanimento del viso

Puoi mantenere un aspetto giovane e tonico della tua pelle seguendo semplici regole:

  • Fai un massaggio facciale rilassante che stimola la circolazione sanguigna e aiuta la nutrizione cellulare.
  • Passa i cubetti di ghiaccio sul tuo viso, perché hanno un effetto anti-età immediato.
  • Pratica ogni tanto la pulizia del viso a base degli impacchi alle erbe, perché deterge e ha un effetto ammorbidente sulla pelle.
  • Bevi molta acqua oligominerale durante il giorno, perché idrata la pelle e la fa sembrare radiosa.
  • Applica le maschere cosmetiche a base di ingredienti naturali, per levigare le rughe e rendere la pelle elastica. Inoltre le maschere naturali ripristinano il colore naturale della carnagione, e la grana della pelle, a sua volta, diventerà più liscia e uniforme.

Una maschera al giorno toglie il medico (chirurgo plastico) di torno

Trattamenti anti-età a casa - maschere viso
Trattamenti anti-età da fare a casa – maschere viso.

Sarai sorpresa nel vedere che il ringiovanimento del viso basato su maschere naturali ha un effetto istantaneo impressionante. Ma l’effetto dipende dipende molto anche dalla scelta degli ingredienti delle maschere. L’importante è capire che le maschere non dovrebbero causare sensazioni spiacevoli e reazioni indesiderati. Usa gli ingredienti adatti al tipo della tua pelle. Ad esempio, l’elenco di alimenti e piante per le maschere nutrienti e rigeneranti comprende: aloe, mele, cetrioli, piselli, piantaggine, panna acida, banane e altri.


Indipendentemente dalla scelta dei trattamenti anti-età che farai a casa, che si tratti di maschere, massaggi, impacchi, l’efficacia dipende direttamente dalla regolarità dell’applicazione di questi trattamenti sulla pelle del viso. Il mantenimento della bellezza richiede un’attenzione attenta e costante. Segui le procedure selezionate e vedrai allo specchio il tuo viso felice e giovane.

Leggi anche:

Cuperosi – perché compare. Rimedi

Tutta la verità sulla cuperosi. Cure e rimedi.

Cos’è la cuperosi e come curarla.

Cuperosi-perché compare. Rimedi
Cuperosi, couperose o rosacea. Perché compare e quali sono rimedi efficaci? Leggi per scoprire di più.

Couperose o cuperosi si presenta come una sottile rete vascolare in diverse aree della pelle del viso e indica la debolezza vascolare. Molto spesso questa imperfezione compare sulla pelle sensibile secca e assottigliata ed è piuttosto difficile liberarsene. Ma vediamo perché compare, quali sono le cause e quali possono essere rimedi e cure.

Cos’è la rosacea e le ragioni del suo aspetto

La cuperosi sul viso è un difetto estetico che appare a causa di vasi sanguigni dilatati che si intravedono attraverso la pelle sembrando delle ragnatele di capillari.

Molto spesso, la cuperosi si verifica nelle guance, nel mento e nelle ali del naso. Le “ragnatele” sulla pelle indicano la fragilità e la debolezza dei vasi sanguigni. I vasi che hanno perso la loro elasticità perdono la capacità di contrarsi dopo lo sforzo e come conseguenza si verificano dei ristagni ed espansione del sangue. Questa imperfezione compare di solito sui visi delle persone con la pelle poco pigmentata e sottile.

Fasi dello sviluppo di cuperosi

La cuperosi sul viso può comparire a qualsiasi età sia nelle donne che negli uomini. Tuttavia, le statistiche mostrano che molto spesso rosacea si verifica nei pazienti dopo 35 anni.

I dermatologi distinguono 4 fasi principali della cuperosi:

  • Fase 1. Dopo una lunga permanenza in un ambiente caldo con aria molto secca, sul viso inizialmente appare un’irritazione. Sulla pelle compaiono diversi capillari dilatati ma il problema è ancora di natura locale.
  • Fase 2. Nel tempo, i capillari dilatati adiacenti si combinano in un’unica rete, vasi diventano più visibili e acquisiscono un’ombra pronunciata.
  • Fase3. La rete vascolare diventa più evidente, il rossore non scompare da solo e diventa permanente.
  • Fase 4. Il processo patologico colpisce non solo i piccoli vasi, ma tutti i vasi sulla superficie del viso. A causa del massiccio spasmo capillare, compaiono zone di sbiancamento locale della pelle, i capillari diventano molto evidenti.

Cuperosi – perché compare. Rimedi

A cosa è dovuta la comparsa della cuperosi? La cuperosi è causata dal ristagno del sangue nei vasi della pelle. Praticamente le pareti dei capillari allungati si assottigliano e compaiono sulla superficie della pelle dalla rete vascolare. Di conseguenza, può causare una maggiore sensibilità della pelle, disidratazione, irritazione e desquamazione dei tessuti.

I principali fattori della comparsa della rosacea sul viso:

  • Avitaminosi, ovvero la mancanza di vitamina A e vitamina C;
  • Assottigliamento, indebolimento dell’epidermide reattiva;
  • Assunzione di alcuni farmaci ormonali;
  • Fluttuazioni ormonali nel corpo (squilibrio di estrogeni e progesterone), ad esempio durante la gravidanza o durante la menopausa;
  • Esposizione prolungata a temperature estremamente alte o basse;
  • Alta pressione sanguigna;
  • Cattive abitudini (alcol, fumo);
  • Eccessiva esposizione al sole;
  • Dieta squilibrata: il cibo eccessivamente piccante o salato è uno dei fattori di indebolimento dei vasi sanguigni.
Cuperosi-guancia
Cuperosi sul viso. Perché viene, cause e cura.

Come liberarsi della cuperosi

Abbiamo scoperto perché compare la cuperosi. Adesso scopriamo quali sono rimedi per liberarsene. Innanzitutto, per prevenire la comparsa della cuperosi è importante utilizzare cosmetici per pelli sensibili. Se invece la rosacea è già presente, per liberarsene bisogno armarsi di pazienza, con soli cosmetici la situazione non migliorerà molto.

A seconda della causa principale della stasi del sangue, possono essere prescritti farmaci, complessi vitaminici e minerali e integratori per combattere cuperosi.

Cura efficace della cuperosi:

Rimedi contro la cuperosi devono avere alcune caratteristiche fondamentali:

  • Devono essere in grado di eliminare l’irritazioni e lenire l’epidermide;
  • Ridurre la sensibilità della pelle;
  • Rafforzare le pareti dei capillari.

Dovresti evitare i prodotti abrasivi a favorire quelli naturali e delicati. All’interno delle formule anti-cuperosi, cerca seguenti ingredienti lenitivi: acqua di rose, oli essenziali, estratto di ippocastano, vitamine A, C, E, K, R.

I componenti che aiutano ad alleviare l’irritazione della pelle: pantenolo, estratti vegetali, allantoina.

Trittico Fior di Linfa Viso Fase 1,2,3 - Senza Profumo
Trittico Fior di Linfa Viso Fase 1,2,3 – Senza Profumo
39,00 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

Rimedi cosmetici della cuperosi

Per pulire la pelle usa un detergente delicato. Ad esempio, il Mousse detergente Mirtilla, che purifica la pelle sensibile dalle impurità e la lenisce prevenendo gli arrossamenti e idratando.

Dopo aver pulito il viso usa Acqua Costituzionale Attiva – Rimineralizzante Mirtillo come tonico per coccolare la pelle ed eliminare ogni traccia di trucco e detergente, ma anche come base per maschere lenitiva o durante il giorno ogni volta che hai voglia di sentire una freschezza di rugiada sul viso. Ne basta una spruzzata!

Applica una crema idratante come ad esempio, Crema viso bio nutriente & vellutante – Mirtilla, sulla pelle ancora bagnata massaggiando fino al completo assorbimento. Questa crema è ideale come crema notte è un vero tesoro per le pelli secche e che si arrossano facilmente.

Fior di Linfa Viso Oro Verde - Senza Profumo
Fior di Linfa Viso Oro Verde – Senza Profumo
44,00 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

La mattina invece, dopo aver lavato il viso, puoi usare Crema viso bio nutriente – Argan & Karitè, che è ricca di principi attivi rinfrescanti anti-età, adatta per pelli secche, mature, stressate ed arrossate e inoltre è naturale, biologica e vegan. La crema viso Argan & Karitè si assorbe facilmente ed è adatta anche come base trucco. Nutre in profondità l’epidermide e previene le rughe, mantenendo l’elasticità della pelle del viso.

Per proteggere la pelle dai raggi Uv utilizza la Crema solare bio minerale alta protezione SPF 50, molto delicata sulla pelle, senza i profumi aggiuntivi che possono seccare la pelle e senza filtri chimici ma con i principi attivi biologici come olio di cocco e olio di semi di melograno. Inoltre contiene lo zinco che lenisce gli arrossamenti e ha un’azione antinfiammatoria. E’ una delle creme solari migliori per pelli sensibili.

Leggi anche “Maschera sbiancante giapponese”.

Trattamento della cuperosi in salone

Nella lotta contro la couperosi sul viso si sono dimostrate efficaci principalmente tre trattamenti:

  1. Terapia laser: la zona problematica viene trattata con un laser riscaldando la pelle e “sigillando” il capillare danneggiato.
  2. Fotoringiovamento: la pelle viene trattata con la luce similmente alla terapia con il laser.
  3. Ozonoterapia: sotto cute viene introdotta la miscela ozono-ossigeno che distrugge il capillare danneggiato.

Cura efficace della cuperosi

Cuperosi può essere trattata, come abbiamo visto in precedenza, sia con le creme che con le terapie in salone, con i risultati abbastanza buoni ma temporanei. Se hai la cuperosi – devi scoprire perché è venuta e agire sulla causa. Perché se non viene eliminata la causa della cuperosi, il problema estetico tende a ripresentarsi. Perché i cosmetici mascherano solo la manifestazione della rosacea. Certo, aiutano molto perché migliorano la circolazione e prevengono l’aggravamento della situazione.

Per avere un effetto duraturo è necessario scoprire perché la cuperosi compare, quali sono le cause del problema. Alcune volte basta eliminare dalla dieta alimenti che irritano l’organismo dall’interno come ad esempio gli insaccati, la cioccolata o eccessivo consumo del caffè. Può essere utile fare il test allergologico per scoprire se si è allergici o intolleranti a qualcosa che si consuma quotidianamente.

Come prendersi cura della pelle a tendenza cuperosi

Quando si prende cura di una pelle con la rosacea visibile, è importante attenersi alle seguenti linee guida:

  1. Scegli cosmetici con formula ipoallergenica per pelli reattive e sensibili;
  2. Non usare prodotti con una consistenza troppo densa e grassa;
  3. Non utilizzare prodotti aggressivi per la pulizia profonda della pelle come ad esempio scrub o peeling acidi;
  4. Ridurre al minimo i contrasti di temperatura (non esagerare con bagni caldi e saune);
  5. Pratica dei massaggi facciali;
  6. Ricorda di applicare sempre la protezione SPF nelle giornate di sole e non solo d’estate.

Bagni magici per corpo e anima

Bagno caldo come rimedio per il benessere psicofisico

Bagni magici per corpo e anima
Bagni magici per corpo e anima

Fare il bagno è un ottimo modo per ottenere il buon umore e prendersi cura del proprio corpo. Inoltre un bel bagno può essere un rimedio per vari disturbi. Alcuni ingredienti speciali ti aiuteranno in questo, come sali minerali, erbe medicinali, oli essenziali e schiume. I bagni caldi, se scegli gli ingredienti aggiuntivi giusti, ti aiuteranno con le malattie delle articolazioni, dei nervi, dell’osteocondrosi, della gotta, accelereranno il recupero da gravi malattie e lesioni e ti renderanno meno suscettibile a raffreddori e capricci della natura. Ma il bagno caldo è ottimo anche per la salute mentale. Quindi ecco perché i bagni sono magici per il corpo e per l’anima.

Come fare il bagno correttamente

Come fare il bagno correttamente per non farti del male inconsapevolmente?
La temperatura dell’acqua dovrebbe essere di 37-38 gradi, non serve fare l’acqua troppo calda perché la temperatura alta ti stancherà e basta. Fare il bagno è necessario prima dei pasti, oppure 1,5-2 ore dopo. Anche se ti senti bene dentro l’acqua, non prolungare la procedura del bagno per più di 15-20 minuti, altrimenti il ​​carico sul cuore aumenterà. Il livello dell’acqua deve essere al di sotto dell’area del cuore. 

Mentre sei nell’acqua cerca di muoversi, massaggiando leggermente tutto il corpo. Non dovresti fare il bagno tutti i giorni, poiché la pelle in acqua tiepida si gonfia e perde molto sebo, è meglio farlo ogni 2-3 giorni. Dopo il bagno, si consiglia di strofinarsi con un asciugamano di spugna ruvido e asciutto. Dopo il bagno usa sempre un prodotto idratante per il corpo per mantenere la pelle tonica ed elastica. Ricorda di riposare per un po’ dopo il bagno, bevi magari una tisana.

Leggi anche “Come guarire con il Tè

Ingredienti magici per i bagni magici

Bagni magici per corpo e anima - bombe per bagno
Bagni magici per corpo e anima possono essere fatti con bombe per bagno.

Ultimamente si sono diffuse in commercio le bombe per il bagno. Cosa è incluso nella loro composizione e a cosa sono destinati? La loro composizione è quasi sempre la stessa: acido citrico, soda, ammorbidenti, fortificanti, fragranze o oli essenziali, differiscono solo i fortificanti e gli oli che danno questa o quella fragranza alla bomba. Sono in grado di trasformare un banale bagno in un processo insolito che porterà molto piacere. Aiuteranno ad alleviare la fatica e la tensione in tutto il corpo dopo una dura giornata, e vari integratori aiuteranno la tua pelle a diventare più elastica e vellutata. Inoltre, gli oli essenziali con i loro aromi contribuiranno al rilassamento. Basta immergere una bomba in un bagno d’acqua dove col tempo si scioglieranno. Dovresti fare un bagno del genere per non più di 20 minuti.



Oli essenziali per il bagno magico

Un bagno agli oli essenziali è un buon modo per tonificarsi al mattino e rilassarsi la sera, a seconda dell’olio scelto. Come agiscono questi oli sulla pelle? Grazie all’acqua calda, quando fai il bagno, i tuoi pori si aprono, permettendo agli oli essenziali di entrare. Inoltre gli oli essenziali evaporando migliorano la respirazione, questo è molto utile se hai problemi di respirazione. Ma anche se il tuo apparato respiratorio è sano, l’aroma degli oli essenziali ti fa bene, agisce sulla psiche e rilassa il corpo. E’ l’aroma terapia in casa.

Per fare il bagno, è sufficiente aggiungere fino a 8 gocce all’acqua del bagno. L’acqua non deve superare i 36 °, e questa procedura deve essere eseguita per una ventina di minuti. Ogni olio essenziale agisce in modo diverso, ad esempio rosmarino e limone sono in grado di tonificare il corpo e attivare tutte le sue forze, i bagni con lavanda e ylang-ylang sono da prendere la sera perché sono in grado di alleviare lo stress.



Bagni salini

Bagni salini a base di sale marino o salgemma naturale. Tali bagni promuovono la rigenerazione della pelle, hanno un effetto antinfiammatorio e hanno effetti anti-invecchiamento. Sono raccomandati per le persone che lottano con l’eccesso di peso. Ricorda che i sali profumati, possono causare alcune reazioni allergiche. È possibile acquistare sali da bagno con vari additivi naturali a base di erbe, ad esempio celidonia, spago, menta e molti altri. Anche qui vige la regola dei 37 gradi per l’acqua e 20 minuti di tempo per il bagno.


Bagno alle erbe

Grazie alle erbe, fare un bagno diventa non solo piacevole, ma anche benefico per la salute. Per tali bagni, dovresti utilizzare tinture a base di erbe già pronte o preparare un decotto da soli. Dovresti scegliere l’erba in base alle tue esigenze e considerando anche la stagione. Durante i caldi mesi estivi, si consiglia di utilizzare un decotto di menta, che aiuterà a rinfrescare la pelle. Bagni con luppolo, timo, camomilla, rosmarino o assenzio aiutano a calmare il sistema nervoso, ammorbidire e tonificare la pelle. Il bagno al pino è il più popolare, perché lenisce e migliora il sonno, avrà un effetto ringiovanente ed è molto utile per le persone che perdono peso e per le persone che hanno problemi con il sistema cardiaco, un tale bagno è semplicemente necessario.

Bagno di bellezza

Bagni magici per corpo e anima - bagno al latte
Bagni magici per corpo e anima – bagno di bellezza al latte, metodo di Cleopatra.

Finora abbiamo visto diversi bagni magici per corpo e anima, e non poteva mancare di certo il bagno di bellezza. Il bagno di bellezza è un bagno al latte come faceva la grande Cleopatra per rimanere sempre giovane e bella

Il latte rende la pelle morbida e idratata, rendendola elastica e luminosa. Dopo il bagno al latte vedrai che il numero di rughe diminuire sempre di piu, se renderai costante questo tipo di trattamento di bellezza.

Per preparare un bagno di latte, non è necessario riempirlo fino all’orlo di latte, basta aggiungere 2 – 3 bicchieri di latte caldo con 2-6 cucchiai di miele sciolti nel latte all’acqua del bagno. Fai questa procedura almeno 3 volte a settimana e vedrai grandi cambiamenti sulla tua pelle. Puoi mettere più latte o più miele se preferisci. Se senti la necessità, puoi aggiungere anche le erbe come la lavanda ad esempio, oppure degli oli essenziali. Buon bagno!

Leggi anche:

Home di UltraBeauty

UltraBeauty – Blog solo per donne fenomenali

ultra-beauty.it Blog per donne mature e vere


Riescono tutti tranne me

Riescono tutti tranne me

Come la sindrome delle mancate possibilità ci rovina la vita ...
+
Sesso dopo i 40

Sesso dopo i 40 anni

7 cose che devi sapere sul sesso dopo i 40 ...
+
Dillo con i fiori

Dillo con i fiori

Il linguaggio dei fiori, significato e simbologia La storia del ...
+
Perché mangiamo troppo

Perché mangiamo troppo

Spiegazione del perché a volte si mangia troppo Perché mangiamo ...
+
Tre cose che aiutano la creatività

Tre cose che aiutano la creatività

Tre trucchi per trovare l'ispirazione e lavorare con piacere Capita ...
+

Mocassini dei Vip

10 capi che non passeranno mai di moda

Dieci capi di abbigliamento che sono diventati classici e quindi non passeranno mai di moda La moda, come sai, è una donna volubile e capricciosa: ciò che ieri era nelle collezioni di tutti gli stilisti e appeso a ogni appendiabiti nei negozi del mercato di massa, domani potrebbe essere inviato alla discarica della storia della moda. Tuttavia, ci sono capi di ...
Leggi Tutto

ARTICOLI PIU’ LETTI DEL MESE

Come Gigi Hadid mantiene il suo peso?

Come Gigi Hadid mantiene il suo peso? L’alimentazione di Gigi

Gigi Hadid (Jelena Hadid) è decisamente una modella fuori dal comune, perché può mangiare hamburger e patatine fritte, ma allo ...
Leggi Tutto
Come purificare il sangue con metodi popolari

Come purificare il sangue

Metodi popolari per purificare il sangue Come purificare il sangue - Medicina popolare Il sangue è il segmento più importante ...
Leggi Tutto
Come proteggersi dalle radiazioni elettromagnetiche . mappa antenne 5G Europa

Come proteggersi dalle radiazioni elettromagnetiche

Come possiamo proteggersi dalle radiazioni elettromagnetiche a casa e al lavoro? Come proteggersi dalle radiazioni elettromagnetiche in casa e in ...
Leggi Tutto
UltraBeauty consiglia
UltraBeauty Blog Home consiglia
Cuscino “Fantasia Geometrica”, 40×40 cm,
€ 19,88
Acquista
UltraBeauty Blog Home consiglia
Poster “Fantasia Geometrica” Medio 60×60, € 18,20
Acquista
UltraBeauty Blog Home consiglia
Tazza Mug “Fantasia Geometrica”, € 13,62 Acquista

Maschera purificante viso fi-da-te

Maschera viso purificante casalinga

Ricetta fai-da-te

  • Maschera purificante per pelle problematica
  • Pulizia dei pori
  • Ricetta fai da te
  • Vari ingredienti per maschera fai-da-te

PSICOLOGIA

Riescono tutti tranne me

Riescono tutti tranne me

Come la sindrome delle mancate possibilità ci rovina la vita Hai mai avuto la sensazione che tutti tranne te vivano ...
+
Come capire se gli piaci?

Come capire se gli piaci?

Segnali del corpo che indicano che gli piaci veramente Se hai aperto questo articolo, molto probabilmente hai qualche uomo al ...
+
Aprire i chakra con la meditazione

Aprire i chakra con la meditazione

Come e perché aprire i chakra con la meditazione e altre pratiche La parola chakra è sanscrito. In pratica, significa il centro ...
+

Scelti da noi

Home di UltraBeauty - Bagno al latte di Cleopatra

Bagno al latte di Cleopatra

Dicono che Cleopatra fu la prima ad usare il latte per esaltare il suo fascino e prolungare la giovinezza. Lei all’epoca usava il latte d’asina. UltraBeauty racconta come fare il Bagno di latte di Cleopatra con il latte.

Prepara il bagno di latte

Forse non sai ma il latte rende la pelle morbida e idratata, elastica e luminosa. Per fare il bagno di bellezza devi riempire la vasca con l’acqua di 36-37 gradi. Mentre la vasca si sta riempendo prendi 2-3 bicchieri di latte caldo e 2-6 cucchiai di miele e mescola bene. Aggiungi il latte e miele all’acqua del bagno e gusta il tuo trattamento di bellezza!

Leggi di più su questa e altre ricette dei bagni magici qui.


CONSIGLI UTILI

Moda 2022 - Stile Clean

Moda 2022 – Stile Clean

Tutti pazzi per lo stile Clean - semplicità adesso è di moda La moda va di pari passo sempre con ...
+
Patch per occhi fai da te

Patch per occhi fai da te

Come fare i patches sotto gli occhi in casa Si sa che zona peri orbitale è delicata e richiede cure ...
+
Talloni morbidi e vellutati

Talloni morbidi e vellutati

Come rendere talloni morbidi e vellutati in pochi giorni La stagione dei sandali è in arrivo e dobbiamo preparare i ...
+
Effetto anti-età

Effetto anti-età

5 ingredienti naturali responsabili dell'effetto anti-età nei cosmetici Oggi nel mercato cosmetico puoi trovare tanti prodotti che promettono di rendere ...
+

MODA

Moda trucco primavera 2022

Moda trucco primavera 2022

Tendenze del make-up e i consigli utili C'è una confusione generale su cosa va di moda adesso. Riguarda sia i vestiti che il make-up. Gli stilisti ci propongono di rivivere contemporaneamente gli anni '70, '80 e '90. Cosa invece ci ...
Leggi Tutto
Manicure particolare - rosso love

Manicure adatto a qualsiasi unghia

Vuoi fare una manicure speciale per le feste oppure qualcosa di tendenza per tutti i giorni? Ecco alcune idee di manicure adatto a qualsiasi lunghezza e forma delle unghie. Manicure adatto a qualsiasi tipo di unghia - alcune idee. In ...
Leggi Tutto

Prodotti consigliati

SILHOUETTE

Perché la perdita di peso si è fermata

Perché la perdita di peso si è fermata?

Cosa fare se durante la dieta il peso si è fermato Tutti quelli che devono perdere molti chilogrammi di peso ...
+
Cosa succede se rinunci ai dolci

Cosa succede se rinunci ai dolci?

Endocrinologi raccontano cosa succede se smetti di mangiare dolci Secondo gli endocrinologi la causa dell'insonnia e della carie è da ...
+
Come Gigi Hadid mantiene il suo peso?

Come Gigi Hadid mantiene il suo peso? L’alimentazione di Gigi

Gigi Hadid (Jelena Hadid) è decisamente una modella fuori dal comune, perché può mangiare hamburger e patatine fritte, ma allo ...
+

SALUTE

Echinacea proprietà e benefici

Echinacea proprietà e benefici

Echinacea che cos'è e perché si usa Echinacea è una delle erbe medicinali più popolari in tutto il mondo perché agisce su una vasta gamma di disturbi e malattie. Molto prima che sul continente americano arivasse Colombo, gli indiani si curavano con l'aiuto dell'echinacea che veniva usata quasi per tutte le malattie - per raffreddori ed emicranie, per bruciature e morsi di serpente. Adesso, nel ventunesimo secolo, i numerosi studi ...
Leggi Tutto
Sesso dopo i 40

Sesso dopo i 40 anni

7 cose che devi sapere sul sesso dopo i 40 anni Sembra strano ma molte persone affermano che il piacere ...
+
Perché mangiamo troppo

Perché mangiamo troppo

Spiegazione del perché a volte si mangia troppo Perché mangiamo troppo? Come gestire la quantità di cibo consumato? Il conteggio delle calorie ...
+
Abbronzarsi fa male o no

Abbronzarsi fa male o no?

Prendere il sole è davvero così pericoloso come dicono? Sarai sorpresa scoprire che prendere il sole non è così pericoloso ...
+

BELLEZZA

Depilazione laser permanente

Epilazione laser o no?

Come veniamo ingannati nei saloni di bellezza La depilazione laser ...
+
Alghe marine anti-età

Alghe marine anti-età

Benefici di alghe marine per la pelle L'oceano ci fornisce ...
+
Tipi di corporatura secondo Ayurveda

Tipi di corporatura secondo Ayurveda

I tre dosha: Vata, Pitta, Kapha Conoscere il proprio tipo ...
+
Le mani svelano letà

Le mani svelano l’età

5 accorgimenti per far mantenere le mani giovani più a ...
+
olio di canapa-maschera per capelli

Maschera per capelli con canapa

4 maschere casalinghe con olio di canapa Come rendere i ...
+

Lady Gaga sopracciglia si o no - consigli utili di UltraBeauty Blog

Sopracciglia – 5 errori del trucco che ti invecchiano

Le sopracciglia truccate e curate adeguatamente creano un viso armonioso e attraente. Quindi non devi assolutamente trascurare le tue sopracciglia! Sopracciglia sono la cornice degli occhi e sono molto importanti nella percezione del viso, scopri quali sono i 5 errori del trucco che ti invecchiano.


STELLE

Dillo con i fiori

Dillo con i fiori

Il linguaggio dei fiori, significato e simbologia La storia del simbolismo delle piante è apparsa molto tempo fa in Oriente. Era ...
+
Tre cose che aiutano la creatività

Tre cose che aiutano la creatività

Tre trucchi per trovare l'ispirazione e lavorare con piacere Capita che sembriamo pronti ad agire, perché c'è un'idea, un piano ...
+
Fossetta sul mento cosa significa

Fossetta sul mento cosa significa

Sapevi che la fossetta sul mento può raccontare molto sulla persona? La fossetta sul mento è una caratteristica fisica insolita, ...
+

Eventi interessanti

Riprogrammati!

Evento di Libreria L’Alchimista

Conoscere sé stessi, in primis il proprio corpo e il suo funzionamento, è la base per per essere padroni della propria vita.
Comprendere la relazione tra uomo, ambiente e spirito, ci porta a un più elevato stato di coscienza! Ne deriva una conseguente armonia interiore, che si manifesta poi nel mondo intorno che vogliamo costruire.

VENERDÌ 10 GIUGNO 2022 DALLE ORE 20:30 ALLE 21:30 (Evento online)

Carlo Zanni

Pagine del evento è questa.


UltraBeauty Blog Home - solo per donne fenomenali

Solo per donne fenomenali

Ciò che è importante non cambia, la tua forza e
la tua convinzione non hanno età…

Il tuo spirito e la colla di qualsiasi tela del ragno. Dietro ogni linea di arrivo c’è una linea di partenza…

Fino a quando sei viva, sentiti viva. Se ti manchi ciò che facevi, torna a farlo…

Non vivere le foto ingiallite… Insisti anche se tutti si aspettano che abbandoni. Non lasciare che si arrugginisca il ferro che c’è in te.

Fai in modo che invece di compassione ti portino rispetto.

Non trattenerti mai.

Madre Teresa di Calcutta