UltraBeauty
Come dimagrire nel sonno

5 segreti per perdere i chili di troppo dormendo

Inizia a dimagrire da stanotte!

Come dimagrire nel sonno
Scopri come dimagrire semplicemente dormendo

Per perdere i chili di troppo è necessario sforzarsi e non poco perché bisogno cambiare lo stile di vita, le abitudini alimentari, fare l’esercizio fisico ed essere costante. Oltre a questo bisogno tenere a bada i livelli di stress. Per fortuna c’é anche altri modi più facili, come per esempio, cambiare un po’ le abitudini del sonno per far ripartire il metabolismo. Dopodiché l’organismo inizierà lavorare più attivamente e i chili di troppo inizieranno piano piano ad andare via anche quando stai tranquillamente sdraiata a letto. Si, perché dimagrirai dormendo. Chi non ha mai sognato una cosa del genere? Vediamo insieme come dimagrire nel sonno.

1. Un po’ di proteine prima di dormire

La classica regola di non mangiare troppo tardi è conosciuta a tutti ma non tutti sanno che un piccolo cocktail proteico 30-60 minuti prima di coricarsi accelera il metabolismo, abbassa la pressione arteriosa e aiuta il corpo a bruciare il grasso accumulato durante la giornata. Si, hai capito bene, proprio durante la notte mentre dormi. Però il cocktail non deve essere troppo calorico, non più di 150 calorie.

2. Buio totale in camera da letto

Come dimagrire nel sonno
Uno studio scientifico ha dimostrato che l’assenza di luce durante il sonno aiuta a bruciare i grassi più velocemente.

Sul fatto che stare al telefono o computer fino a tardi fa male perché agisce sulla produzione della melanina e come conseguenza distrugge il nostro metabolismo sicuramente lo sai già. Ma che anche una debole luce può provocare gli stessi effetti lo sanno in pochi.

Nel frattempo uno studio pubblicato nel 2020 conferma che il sonno per essere sano deve avvenire in totale assenza di luce. In pratica dobbiamo dormire in una stanza completamente buia. Quindi si alle persiane chiuse e alle tende oscuranti e via tutti i gadget dalla camera da letto! Dormirai meglio e non ti accorgerai come stai dimagrendo nel sonno.

3. Aerare la camera da letto

Come dimagrire nel sonno - Area fresca
La temperatura ottima nella camera da letto attorno ai 19 gradi.

Fai entrare l’aria fresca nella stanza prima di andare a letto, questo è un altro trucco che ti farà dimagrire nel sonno perché più è fresca la camera da letto, più i chili di grasso corporeo che se ne vanno. Questa scoperta è stata fatta dagli scienziati che hanno analizzato sia donne che uomini affetti da diabete. La temperatura ottimale nella camera da letto non deve superare i 19 gradi.

4. Osservare la routine quitidiana

Come dimagrire nel sonno
Alzarsi e andare a letto sempre alla stessa ora aiuta il tuo metabolismo ad essere più efficiente.

Gli scienziati dall’Università di Brigham Yang sostengono che le donne che osservano la routine quotidiana del sonno dimagriscono più velocemente rispetto a quelli che vanno a letto e si alzano negli orari sempre diversi. Quindi l’abitudine di alzarsi sempre alla stessa ora ha un effetto benefico sulla nostra salute perché la routine quotidiana stabile abbassa la probabilità di ammalarsi di cancro e delle malattie cardiache.

5. Respira l’odore di menta

Come dimagrire nel sonno
L’odore della menta peperita accelera il metabolismo e abbassa l’appetito.

Sicuramente è capitato anche a te di sentire l’odore di qualche cibo gustoso e la tua bocca si riempiva di saliva quasi subito e compariva dal nulla il senso di fame improvviso. Per fortuna ci sono gli odori con un’azione opposta, cioè quelli che abbassano l’appetito. Questi odori non sono cattivi come si potrebbe pensare, anzi!

Gli scienziati hanno scoperto che l’odore della menta peperita accelera il metabolismo e nello stesso tempo abbassa l’appetito cosa che fa la menta uno stimolatore prezioso del nostro metabolismo. Quindi si può bere una tazza di tè alla menta prima di andare a letto, si può anche accendere una candela alla menta o un diffusore degli oli essenziali. Inoltre si può anche mettere un po’ di menta sotto il cuscino oppure sul comodino accanto al letto. Un effetto simile producono gli odori di banana, della mela verde e della vaniglia. Ecco come la menta ti farà dimagrire nel sonno, semplicemente inviando i segnali di sazietà e assenza di fame al tuo cervello. In questo modo il corpo inizierà a bruciare il grasso in eccesso.

Sei golosa?

Se sei una golosona e non riesci proprio a resistere ai dolci puoi riempire la tua casa di candele profumate alla vaniglia e presto scoprirai che non sei più attratta dai dessert come prima. E’ un trucco che funziona davvero, provare per credere!

Adesso che hai scoperto come dimagrire nel sonno non ti resta che provare!

Leggi anche “Dimagrire camminando – programma di 4 settimane” e “10 trucchi per mangiare di meno” e “Mangiare prima di dormire fa dimagrire

Dimagrire camminando – programma di 4 settimane

Scopri il programma di 4 settimane per dimagrire camminando

Scopri perché devi camminare per dimagrire

Se vuoi dimagrire ma non hai mai fatto nessuna attività fisica allora è meglio non buttarti a capofitto in palestra sugli attrezzi, potresti fare peggio che meglio! Inizia con una bella camminata. Camminare di mattina a passo spedito rilassa la mente, toglie il nervoso e alza l’umore. Continua a leggere e scoprirai il programma di 4 settimane per dimagrire camminando.

Quando una persona si muove poco l’organismo diventa pigro e poco sensibile alle proprie esigenze e finisce di mangiare troppo non tanto per il fabbisogno vero ma quanto per inerzia e noia. Ti è capitato di mangiare per noia?

Dimagrire camminando è il metodo più naturale che esiste, perché camminare è l'attività naturale dell'essere umano
Camminare regolarmente ti farà dimagrire di più e con meno fatica rispetto alle estenuanti allenamenti in palestra.

Stato ormonale del organismo

L’attività sportiva regolare cambia lo stato ormonale dell’organismo. Le donne che praticano regolarmente attività fisica hanno il livello di ormoni responsabili della comparsa del appetito più basso.

Introducendo l’attività fisica nella tua vita potrai migliorare il tuo benessere generale. Perché la camminata normalizza il lavoro di tutti sistemi e organi: normalizza la pressione arteriale, abbassa il livello di colesterolo nel sangue, migliora la secrezione dell’insulina.

Venasal - Integratore per Circolazione, Vene e Capillari
Venasal – Integratore per Circolazione, Vene e Capillari
32,00 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

Il moto attivo aiuta a regolare il lavoro del sistema nervoso, cardiaco, respiratorio e digestivo. Tutto l’organismo inizia a lavorare in modo più efficace. Ma voglio subito precisare che non c’è bisogno di affaticarsi troppo. Attività fisica deve iniziare piano piano e devono svolgersi in armonia con il vostro fisico. Non c’è bisogno di violentare se stessi.

Stai semplicemente facendo delle passeggiate!

Prima Settimana del programma “dimagrire camminando”

Alzati e cammina!

Iniziare è sempre difficile ma è impossibile, basta volerlo. Nella prima settimana del programma “Dimagrire camminano” di 4 settimane, esci di casa 5 minuti prima. Non prendere l’ascensore, non ti serve! Scendi per le scale tranquillamente, senza fretta. Fai un giro per il quartiere, respira l’aria fresca, cammina verso la fermata del autobus o torna verso la tua macchina. Senza accorgertene hai già fatto almeno 500 passi! Come minimo. Quando ti rechi al lavoro con l’auto, cerca di parcheggiare più lontano, in questo modo aggiungerai altri 200-400 passi.

dimagrire camminando-programma di 4 settiname
Se puoi cerca di non usare la macchina per andare al lavoro, vai a piedi oppure parcheggia lontano per avere la possibilità di camminare

Alcuni lavori non richiedono la presenza costante, se questo è anche il caso tuo puoi approfittarne per andare a rinfrescare le idee camminando fuori, fai un giro intorno al palazzo e torna in ufficio e hai fatto altri 400-500 passi!

Se invece uscire durante l’orario di lavoro non è possibile perché da te non si usa così, allora potresti camminare avanti e indietro nel tuo ufficio o per i corridoi. L’importante è camminare.

Lozione d'Urto Anti-Cellulite - Azione Fresco
Lozione d’Urto Anti-Cellulite – Azione Fresco
35,00 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

Durante l’ora di pranzo

Prendi l’abitudine di camminare durante l’ora di pranzo. Scegli la destinazione lontano dal ufficio e vai a camminare. I primi 3-4 minuti cammina tranquillamente, senza fretta farai attorno ai 500-600 passi. Poi inizia a camminare in modo leggermente più veloce, come se avessi un po’ di fretta. Cammina in questo modo finché non compare un leggero affanno. A questo punto ritorna a camminare con il passo tranquillo, se è necessario fermati e riprendi il fiato. Ricordati che devi respirare! Altri 5-7 minuti e hai già fatto almeno 1400 passi!

A questo punto puoi tornare al lavoro con un passo lento e rilassato e con il senso del dovere compiuto!

Dopo il lavoro fai una passeggiata per le strade della tua città, 15 minuti con il passo veloce oppure 1 ora con un passo lento, scegli te. In questo modo hai altri 1500 passi sul tuo conto.

Totale passi giornalieri fatti: 1500-3000 passi.

Seconda Settimana del programma “Dimagrire camminando”

Continua a camminare!

Sei giunta alla seconda settimana del programma di 4 settimane. Continua a uscire di casa 5 minuti prima, fai la solita passeggiata nel quartiere. I primi 100 passi cammina alzando e abbassando lentamente il mento (questo esercizio stimola la tiroide), poi aumenta il ritmo della camminata. Se è necessario fermati e riprendi il fiato. Poi entra nel tuo palazzo, prendi l’ascensore e sali fino all’ultimo piano e poi scendi a piedi ed esci dal palazzo (altri 200 passi).

Dimagrire camminando - programma di 4 settimane
Quando prenderai l’abitudine di camminare prova salire e scendere le scale senza prendere l’ascensore. Se compare l’affanno fai la pausa e riprendi

Se il tuo posto di lavoro non è lontano vai a piedi, altrimenti parcheggia l’auto un po’ più distante e camminando verso il lavoro fai tutte le telefonate che devi fare. In questo modo avrai fatto altri 100 passi.

Durante l’ora di pranzo vai a fare una passeggiata al centro commerciale, cammina per i corridoi, prova dei vestiti e cammina di nuovo. Non importa che compri nulla, sei lì per un altro scopo. In questo modo hai già fatto almeno 3500 passi.

Gel Gambe Microcircolo Venugem - Kosmika
Gel Gambe Microcircolo Venugem – Kosmika
23,00 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

Dopo il lavoro

Dopo il lavoro fai una camminata respirando profondamente. I primi 4 minuti con un passo lento, poi altri 5 minuti con un passo veloce, poi torna a camminare con il passo tranquillo. Ma non dimenticare di respirare e quando è necessario fermati e riprendi il fiato. Respirazione è molto importante, non devi mai avere problemi con la respirazione. In questo modo hai fatto almeno altri 500 passi.

Dimagrire camminando - programma di 4 settimane
Dopo il lavoro fai una bella passeggiata, ti farà dimenticare i problemi di lavoro e farà rilassare il tuo sistema nervoso.

La sera

Invece di sdraiarsi sul divano dopo aver cenato a guardare un’ennesima puntata di qualche inutile soap opera, esci a fare una camminata insieme alla tua famiglia, al tuo marito e i tuoi bambini. Una sana passeggiata prima di andare a letto gioverà a tutta la famiglia.

Se il tempo è brutto oppure, per qualche motivo non puoi uscire di casa la sera, puoi camminare per il salotto durante le pause pubblicitarie.

Alla fine della giornata hai sul tuo conto 12 000 passi, direi un bel risultato!

Olio corpo tonificante
Olio corpo naturale super tonificante – Olio di canapa bio profumata e zenzero. L’olio essenziale di zenzero , naturale antinfiammatorio, aiuta la naturale rigenerazione cellulare e il suo aroma speziato allevia la sensazione di stanchezza, con l’aiuto dell’olio di buccia di limone e lavanda. Raccomandato anche come idratante profumato per la gravidanza.

Terza Settimana del programma “Dimagrire camminando”

Sei sulla buona strada!

La terza settimana del programma di 4 settimane delle camminate è iniziata! A questo punto inizia a svegliarti 15 minuti prima e dopo aver fatto tutte le procedure esci di casa per la tua passeggiata mattutina.

Passeggiata da sola o con i colleghi durante l’ora di pranzo dove più ti piace: al parco, lungo mare, attorno al centro commerciale etc. Dovresti camminare 15-30 minuti con il solito ritmo alternato che ormai conosci bene. Puoi ascoltare della musica mentre cammini ma ricordati che deve essere allegra, ritmica e non lagnosa e lenta. La musica grintosa ti aiuterà ad avere l’umore giusto e il ritmo adatto alla camminare.

Dimagrire camminando - programma di 4 settimane
Invece di rimanere in ufficio allora di pranzo esci e vai a fare una passeggiata lungo il fiume o al mare, o per il centro della città. Oltre a dimagrire ti farà riposare anche mentalmente e dopo avrai più energia e freschezza mentale.

Dopo il lavoro devi fare la spesa e andare a prendere i figli? Bene! Puoi usare il tragitto per aggiungere al salvadanaio altri passi. Fai il giro in più attorno al supermercato, guardi le vetrine, osservi la gente e intanto il conteggio dei passi cresce. Se è possibile sali e scendi da un piano all’altro del supermercato a piedi, usando le scale.

Dopo cena

Al posto del dessert dopo cena fai una bella camminata. Inutile dire quanto questo gioverà alla tua salute e silhouette. Venti minuti della camminata possono bastare. Ma se non hai resistito e hai mangiato il dolce allora dovresti camminare un’ora con un passo spedito.

Credo che sceglierai venti minuti con il passo tranquillo senza il dessert…

"Circularom" Forte Gambe Leggere - Integratore Alimentare
“Circularom” Forte Gambe Leggere – Integratore Alimentare
17,90 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

Prima di andare a fare la doccia guarda se tutte le cose in casa sono in ordine. No, non devi fare le pulizie di notte! Dovresti solamente passare a setaccio le stanze mettendo le cose a posto, in questo modo fare altri passi che si aggiungeranno a quelli già fatti.

In questo modo hai fatto i tuoi 14 000 passi anche oggi!

Quarta Settimana del programma “Dimagrire camminando”

Fine della corsa? O meglio della camminata…

Sei giunta alla quarta settimana del programma. Alzati 20-30 minuti prima. La solita passeggiata nel quartiere, sali con l’ascensore fino all’ultimo piano e scendi a piedi. Prima di entrare al lavoro fai la passeggiata attorno all’ufficio.

All’ora di pranzo la solita passeggiata con il ritmo alternato ma con una leggera variazione: primi 5 minuti con la velocità massima ma senza mai mettersi a correre, poi rallenta il passo ma non troppo e cammina così altri 5 minuti. Poi altri 10 minuti con un ritmo tranquillo. Non dimenticare di complimentarti con te stessa, te lo sei meritata!

Dimagrire camminando - programma di 4 settimane
Camminare è l’attività tipica dell’uomo ed è quella più adatta di qualsiasi altra per dimagrire. Assecondando la natura raggiungerai il tuo peso-forma più facilmente e senza fatica

Prima di uscire dal lavoro cammina sulle scale su e giù per alcuni minuti e poi ancora 10-15 minuti fuori, all’area aperta.

La sera dopo cena la solita passeggiata e la messa in ordine della casa (in casa c’è sempre qualcosa che non è in ordine).

Così alla fine della giornata sul tuo conto ci sono 16 000 passi! Complimenti! Lo hai fatto!

Coq10, Magnesio e Biancospino Complex
Coq10, Magnesio e Biancospino Complex
29,50 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

Conclusioni – questo è solo l’inizio!

Hai fatto 4 settimane di programma “Dimagrire camminando” e spero che ci hai preso gusto. A questo punto, se hai seguito tutti i consigli, hai appreso delle nuove abitudini salutari e hai perso qualche chilo. Se il tuo peso è rimasto invariato, cosa molto improbabile, allora dovresti verificare dove potrebbe essere il problema:

  • cibo troppo ricco di carboidrati semplici (pane, pasta, pizza, riso bianco, biscotti, cereali, zucchero, miele etc.);
  • troppi grassi nel cibo (sopratutto grassi trans che si trovano nei cibi pronti e nel fast food);
  • le ore di sonno troppo poche;
  • dieta troppo povera di proteine (il nostro organismo ne ha bisogno sopratutto quando fa gli sforzi fisici, per non perdere la massa muscolare devi regolarmente assumere i cibi proteici: fagioli, carne di tutti i tipi, uova, bacon);
  • patologie in corso di tipo endocrino che impediscono il dimagrimento naturale.

I primi tre punti sono abbastanza facili da verificare, basta essere onesti con se stessi. Nell’ultimo punto invece la situazione è più complessa. Se hai dei sospetti di avere dei problemi ormonali è meglio fare le analisi e dei controlli dallo specialista. Vai dal tuo medico e fatti prescrivere degli esami da fare per sapere con certezza di avere o no i problemi di salute che possono causano il sovrappeso.

Dimagrire camminando - programma di 4 settimane
Il corpo ama essere sano e se lo metterai in condizioni di volere essere sano, non farà nessuna resistenza al dimagrimento

Dovresti sapere che…

Ci sono altre due cose che devi sapere.

  1. Quando c’è del peso in eccesso l’organismo tende ad accumulare anche i liquidi (la famosa ritenzione idrica). Può darsi che hai perso il peso, dopo aver fatto tutti quei passi, ma il risultato non si vede perché il gonfiore lo copre. Le donne tendono a trattenere l’acqua sopratutto in prossimità del ciclo. Se sei vicina al ciclo, prima di disperarti per l’assenza di risultato, aspetta qualche giorno e continua a camminare. L’acqua non è il grasso, si trattiene facilmente ma va via altrettanto facilmente. Normalmente dopo il ciclo la ritenzione idrica diminuisce spontaneamente. Quindi è consigliabile iniziare il programma “Dimagrire camminando” di 4 settimane subito dopo il ciclo.
  2. Dopo aver fatto tante camminate è probabile che i tuoi muscoli delle gambe si sono rafforzati. I muscoli pesano sempre di più rispetto al grasso, pertanto potresti essere dimagrita ma sulla bilancia non si vede. Dovresti misurare i tuoi risultati non solo sulla bilancia ma anche con il metro. Misura la circonferenza dei fianchi, del seno e del punto vita e fissa i risultati su un foglio, dopo qualche mese potrai paragonare i tuoi progressi con orgoglio.

E adesso?

Il programma di 4 settimane per dimagrire camminando non finisce qui! L’inizio è stato dato, adesso tocca a te a proseguire per la tua strada! Con il tempo, se non è ancora successo, prenderai l’abitudine di camminare molto a piedi ed è molto probabile che vorrai fare altra attività fisica, è normale – il tuo corpo ci prende gusto nel sentirsi bene e sempre più in forma. Ma ricordati che non deve mai diventare uno stress, fai delle attività sportive che ti piacciono veramente come ad esempio nuoto, corsa in bicicletta, danza latino-americana, ginnastica posturale.

red-rose-style
Ti piace stile Minimal Chic? Acquista questi articoli qui.

Insomma, ci devi andare volentieri e devi uscire da lì con il sorriso. La tua mente e il tuo corpo devono percepire queste attività come qualcosa di estremamente piacevole. Dimagrire in questo modo sarà ancora più facile perché il tuo corpo non farà nessuna resistenza.

Forse ti è già capitato oppure lo hai sentito dire da qualcuno che in palestra si “ammazzava di fatica” per dimagrire ma alla fine non solo non dimagriva ma addirittura prendeva altro peso. Perché è successo? E’ semplice! Perché quella estenuante attività fisica viene percepita dal corpo e dal subconscio come uno stress enorme, come un attentato alla sopravvivenza e come conseguenza attivava le difese del organismo rallentando il metabolismo e quindi addio il dimagrimento! Pertanto se hai solo letto l’articolo per curiosità, ma vuoi dimagrire. Inizia subito dimagrire camminando con il Programma di 4 settimane!

(Se vuoi approfondire questo argomento leggi questo articolo. )

Ultima motivazione per dimagrire camminando

Ti sembra faticoso camminare? Pensa che una passeggiata di un’ora al giorno con il passo energico permette di consumare tanta energia che in un anno potrebbe diventare 30 chili di grasso!

Se hai letto l’articolo ma ancora non hai iniziato non aspettare troppo! Inizia da domani! Cambia la tua vita in meglio! E’ arrivato il momento di seguire il Programma di 4 settimane per dimagrire camminando!

Segui i tuoi bioritmi, scegli il tempo per le passeggiate che più ti piace ma cammina. Inizia piano piano e dopo aumenta il ritmo e il tempo. Non devi fare subito lo sportivo agonistico, non devi dimostrare niente a nessuno se non a te stessa. L’importante è iniziare e i risultati non tarderanno ad arrivare!

Leggi anche: Perché le diete non funzionano , Cosa mangiare per dimagrire e I nemici della salute della donna.


Per alcuni consigli ci siamo ispirati al libro del dietologo dr. A. Kavalkov, “Metodo del dr. Kovalkov – Vincita sul peso”.

Nel articolo sono state usate foto da Pixels dei fotografi: Daniel Reche, Sam Lion, Rachel Claire, Vanessa Garcia, Keira Burton, @thiszun, Ava Trifo.